E' venuto a mancare Franco Zeffirelli

La ASC ( Ass. Scenografi, Costumisti Arredatori Italiani)

piange la scomparsa di Franco Zeffirelli, regista, costumista e scenografo, che ha sempre spaziato, attraverso sessanta anni di carriera e di storia dello spettacolo, tra cinema, teatro e opera lirica.

Nominato “Sir” dalla regina Elisabetta per le sue messe in scena delle più famose opere di Shakespeare, ha ricevuto due nomination all’Oscar, uno come regista per “Romeo e Giulietta” e l’altro come scenografo per “Traviata”. Ha vinto cinque David di Donatello, e tanti altri premi internazionali (Bafta, Emmys, Golden Globe etc).

Fra i suoi film ricordiamo “Gesù di Nazareth”, “Romeo e Giulietta”, “La Bisbetica domata“, “La Traviata”, “Amleto”, “Otello”, ”Il Giovane Toscanini”.

Ha sempre curato in maniera maniacale ambientazione e costumi, veri protagonisti delle sue opere. 

Ha esaltato la cultura e la creatività italiana nel mondo.

Il Met di NY (uno fra i tanti teatri che hanno ospitato le sue opere) ha messo in cartellone ben più di 800 repliche dei suoi più famosi spettacoli lirici.

Vorremmo ricordare, in occasione dell’alluvione di Firenze, il suo documentario con Richard Burton che raccolse venti milioni di dollari.

Addio caro Franco, ci mancherai!